Pappagalli: come prendersi cura di loro?

 In curiosità bestiali

Colorati, belli, simpatici e socievoli … di chi stiamo parlando? I bellissimi pappagalli!

I pappagalli sono animali socievoli che tengono tanta compagnia e non amano affatto la solitudine. Tuttavia, così come cani e gatti, anche i nostri amici necessitano di cure particolari e attenzioni per essere felici e trascorre una lunga e serena vita!

Se amate i pappagalli ma non sapete proprio da dove iniziare, ecco una mini guida su quello che dovete sapere su i nostri amici e sulle cure di hanno bisogno per essere felici!

Una casa sempre pulita e accogliente!

Gli amici pappagalli hanno bisogno di avere a loro disposizione una casa molto accogliente, capiente e soprattutto pulita per essere davvero felici!

La loro gabbia deve essere molto grande cosicché il nostro amico possa muoversi liberamente e in modo agile. Pulite la gabbia almeno ogni due giorni e assicuratevi di rimuovere ogni avanzo di cibo o qualche pezzetto di giocattolo vecchio e rotto. Cambiate spesso il cibo e l’acqua in modo che siano sempre freschi. Potete anche utilizzare un disinfettante per gabbie … ma assicuratevi che sia un prodotto adatto ai nostri coloratissimi amici, altrimenti potrebbe rivelarsi pericoloso e nocivo per loro.

Abbasso la noia!

I pappagalli non sono animali abitudinari! Anzi, amano molto le novità, le sorprese e tutto ciò che può stimolarli e divertirli! Insomma, non amano proprio annoiarsi! Cercate giochi divertenti e, se non volete comprare nuovi giocattoli tropo spesso, basta spostarli in modo che il vostro amico si diverta a ritrovarli.

Inoltre, i pappagalli non sono amanti della solitudine, amano la compagnia e sentono il bisogno di essere coinvolti! Un modo per farli felice è quelli di “addestrarli”: non servono grandi cose, basta insegnarli piccole cose semplici e lui sarà felicissimo di imparare cose nuove! Potete invitarli a parlare, se avete i pappagalli che riescono a farlo, oppure far cercare loro il cibo e tanti altri giochi che possano stimolare la loro grande intelligenza e farli divertire.  

Attenti alla salute

Così come per i gatti e i cani, anche i pappagalli hanno bisogno di andare dal “dottore” per visite di controllo. Potete controllare periodicamente la sua salute esaminando il suo becco, le piume e le zampe. In particolare, date uno sguardo alle sue unghie: se iniziano a essere troppo lunghe, portate il vostro amico dal veterinario per accorciarle.

Fate attenzione poi in inverno: i pappagalli non tollerano il freddo!

E per qualunque dubbio o chiarimento rivolgetevi sempre al vostro veterinario!

Post recenti

Leave a Comment

come-educare-un-gattovacanza-con-cane